Tramonto Stregato

tramonto_stregato_1

“Il lavoro nobilita l’uomo e lo rende libero e concorre al progresso materiale o spirituale della società” dice il Primo Articolo Fondamentale della Costituzione. Io avrei due cose da dire:

  • “Concorre al progresso materiale o spirituale…”: ma non a quello sportivo quando sei tifoso e vorresti affollare quelle gradinate che non hai mai abbandonato durante tutte le altre domeniche precedenti, con l’acqua, con il sole, con la pioggia e con il vento…per tifare e gridare “Dai Benevento…Cazzo!”…e questa Domenica non lo puoi fare, perché il lavoro ti chiama…
  • “Lo rende libero..”: da quando il lavoro è sinonimo di libertà? ma qui il discorso sarebbe troppo filosofico-politico…ma ora a me interessa solo quello sportivo. E come fa a rendermi libero questo lavoro se non potrò esserci a causa di questo vincolo? Come fa a rendermi libero se vorrei esserci, ma non potrò? “Vorrei ma non Posso…”diceva Samuele Bersani..ma intanto mentre cantava guadagnava…e a me invece quel grido domenicale mi si strozzerà in gola

E allora vedi i giorni, le ore, i minuti, i secondi passare…senti l’entusiasmo che sale, che è talmente forte nell’animo delle persone che lo respiri per strada, tra la gente…più si avvicina la domenica e più si parla di quello…e con l’avvicinarsi del giorno, non è solo questione di respiro, perché quell’ossigeno pian piano si materializza e quei cazzo di strumenti infernali che hanno inventato (Santo Steve Jobs), cominciano a fare il loro compito: le foto dei biglietti con relativo commento al seguito vengono pubblicati ininterrottamente sui social:

  • “Eccoci, ora bisogna fare solo il conto alla rovescia…”
  • “Io sarò lì con te…”
  • “Eccomi! Vieni anche tu…non stare davanti alla tivù”

E ti viene da prendere un fucile a pompa e scaricare sul quello schermo di merda tutta la tua rabbia…tutta la tua repressione!

E poi vedi quelle cazzo di file kilometriche, quelle stesse file che tante volte hai fatto…ma che ora non farai. Ora stai solo cercando la soluzione per riuscire a vedere quella cazzo di partita. Solo a pensarci mi odio da solo.

“Non stare davanti la tivù!”

Ma che ne sapete voi di un barman dalla passione calcistica? E’ forse l’unico momento in cui odio quello che sto facendo…ma amo tutte e due le cose…vabbè..ho odiato anche il Benevento quando ho deciso di seguirlo, perdendo la mia giornata di lavoro…la passione condivisa non si odia mai…al massimo si compensa.

Ed io Domenica sarò costretto a vederti dinanzi a qualche mezzo tecnologico (ma anche se alimentato a carbone va bene lo stesso), odiandomi per questo…odiando in quel momento quel vincolo di passione che allo stesso tempo amo…ma come sempre riuscirò a compensare entrambe le cose…

Ed allora nell’attesa non mi restava che dedicarti questo “Tramonto Stregato”, per non farti sentire sola, per odiare di meno quel vincolo lavorativo, ed amarlo allo stesso tempo pensando a te…

Mancano ancora diverse ore da quel “Tramonto Stregato”…

Ma questa oggi è la mia vicinanza a te, perché è l’unico modo che ho per dimostrartela, visto che il mio stato d’animo “da assenza forzata” non posso condividerlo con una foto…ma in questa foto c’è tutta la mia passione per te

Forza!

Category: L'angolo del Barman, Pensieri vaganti... | Tags: , , , , , Comment »


Leave a Reply



 

Back to top